Menu

2019 Global Survey of Individual Investors

La nostra recente indagine identifica I problemi con cui gli investitori si confrontano sulla scia della volatilità dello scorso anno.


La volatilità di fine 2018 è stata un campanello d'allarme per gli investitori individuali. Sulla scia della fase rialzista più lunga della storia, gli ultimi tre mesi dell'anno scorso sono stati caratterizzati da una volatilità sostenuta e hanno sollevato interrogativi su ciò che riserva il futuro.

Ma gli investitori se la sono presa a male per quelle cadute?

Secondo la nostra recente indagine, gli investitori individuali sono consapevoli della volatilità ricomparsa lo scorso anno, ma non sanno esattamente come reagire.

6 spunti chiave emersi dalla nostra indagine

  1. Gli investitori sono combattuti riguardo al rischio. Non disprezzano l'idea di dover correre qualche rischio per andare avanti, ma sono molto meno propensi a prendere iniziative più coraggiose nella vita reale.
  2. Gli investitori hanno anche bisogno di capire quanto rischio siano in grado di gestire. La nostra indagine rileva che, a dispetto della fiducia, le loro conoscenze su questo punto sono più incerte.
  3. Nonostante la volatilità dello scorso anno, gli investitori si aspettano rendimenti che superino l'inflazione dell'11,7%. Gli investitori professionali puntano invece a un più realistico 5,5%.1
  4. Le ipotesi riguardo ai rischi dei fondi passivi hanno bisogno di un esame di realtà. Molti investitori sono confusi circa le differenze fondamentali che esistono tra investimento attivo e passivo.
  5. Per l'obbligazionario, gli investitori hanno difficoltà a capire le cifre complicate rappresentative dell'andamento delle obbligazioni. Molti non riescono semplicemente a capire come il rialzo dei tassi vada a incidere sui loro investimenti obbligazionari.
  6. La volatilità e le perdite registrate nel quarto trimestre del 2018 hanno spinto gli investitori a guardare in modo critico la loro diversificazione, riaccendendo un interesse per gli investimenti alternativi.

Messaggi chiave: non dimenticare più le lezioni della volatilità di mercato
Il ritorno della volatilità nel 2018 ha lanciato un segnale di avvertimento sul rischio. Ma anche se l'86% degli intervistati ritiene che, per i propri investimenti, i risultati di lungo termine debbano prevalere sui guadagni di breve periodo, la storia ci insegna che, quando si tratta di rischio e di volatilità, gli investitori possono avere la memoria corta.

In fin dei conti, investire può essere fonte di confusione. Educazione e consulenza sono essenziali. Per gli investitori, sarà fondamentale capire come questi sei fattori incidano veramente sui loro portafogli e che cosa si possano realisticamente aspettare in termini di rendimento. E avranno bisogno di maggiore chiarezza sulle differenze tra investimento attivo e passivo.

Per conoscere nel dettaglio il sentiment degli investitori di fronte alla volatilità dei mercati, vi invitiamo a leggere la versione completa della relazione.


Informazioni sull'indagine
Natixis Investment Managers, Global Survey of Individual Investors condotta da CoreData Research nel periodo febbraio-marzo 2019. Per l'indagine sono stati consultati 9.100 investitori di 25 paesi.
1 Natixis Investment Managers Global Survey of Financial Professionals condotta da CoreData Research a marzo 2018. Per l'indagine sono stati consultati 2.775 professionisti finanziari di 16 paesi.

Un fondo passivo è una tipologia di fondo d'investimento basato su un portafoglio strutturato per riprodurre o replicare le componenti di un indice del mercato finanziario.

A differenza degli investimenti passivi, gli investimenti attivi non mirano a riprodurre o a replicare alcun indice. La capacità di un investimento attivo di raggiungere i propri obiettivi dipende quindi dall'abilità del gestore.

Gli investimenti alternativi comportano rischi specifici, che possono differire da quelli connessi agli investimenti tradizionali e comprendono, per esempio, il rischio di illiquidità e il potenziale rischio di amplificazione delle perdite o dei profitti. Prima di investire, gli investitori sono tenuti a informarsi sui rischi insiti nell'investimento.

Le analisi e le opinioni presentate possono variare in funzione della situazione del mercato e di altre condizioni. Il presente documento viene fornito esclusivamente a fini informativi e non ha valore di consiglio d'investimento. Non vi è garanzia che la situazione evolverà secondo queste previsioni e i risultati reali potrebbero quindi differire da quanto qui prospettato.

I dati qui riportati rappresentano le opinioni degli investitori intervistati e possono variare in funzione del mercato e di altre condizioni. Non possono quindi essere interpretati come consiglio d'investimento.

Tutti gli investimenti comportano rischi, compreso il rischio di perdita del capitale investito. Nessuna strategia d'investimento o tecnica di gestione del rischio è in grado di garantire rendimenti, né di eliminare il rischio in tutti i contesti di mercato.

La diversificazione non costituisce garanzia di rendimento, né conferisce protezione contro le perdite .

Natixis Distribution, L.P. è una società d’intermediazione a finalità limitata e un distributore di varie società d’investimento registrate che usufruiscono dei servizi di consulenza offerti da entità affiliate di Natixis Investment Managers.

Articoli correlati

Guarda
Global Retirement Index 2021

La ricerca della sicurezza finanziaria post-pensionamento in un mondo insicuro.

  • 14 ottobre 2021
2021 Natixis Global Survey of Individual Investors

L'indagine condotta da Natixis nel 2021 sugli investitori individuali (2021 Natixis Global Survey of Indvidual Investors) rivela come la pandemia abbia colpito le finanze, la salute e le emozioni degli investitori.

  • 9 luglio 2021
Rapporto 2021 sugli investitori ESG

Gli investitori si interessano sempre di più al potenziale offerto dagli investimenti ESG. La nostra indagine risponde a cinque domande chiave in questo ambito.

  • 27 aprile 2021
Luce in fondo al tunnel

I fund selector prevedono un 2021 denso di rischi, ma intravedono all'orizzonte qualche opportunità.

  • 22 febbraio 2021