La volatilità di mercato nella seconda metà del 2018 è stata fonte di preoccupazione per gli operatori di mercato. In reazione, molti consulenti hanno allocato su strumenti obbligazionari di brevissima o, addirittura, di duration negativa e investimenti di alta qualità per attendere la fine della turbolenza. Ad un certo punto potranno chiedersi: dopo cosa farò?

Nel team di Dynamic Solutions di Natixis Investment Managers, lavoriamo ogni mese con centinaia di professionisti della finanza per la costruzione del portafoglio, e ultimamente abbiamo sentito parlare molto spesso della stessa domanda: Cosa devo fare con il mio portafoglio obbligazionario? Per rispondere a questa domanda, poniamo loro una domanda: Cosa vorreste che faccia il vostro portafoglio obbligazionario?

Tre strategie da considerare per il mercato obbligazionario
Il modo in cui i consulenti rispondono a questa domanda ci aiuta a definire gli strumenti che potrebbero voler prendere in considerazione, guardando al settore attraverso la lente d’ingrandimento dell'asset allocation e della costruzione di portafoglio. In genere, otterremo una delle tre risposte:
Cosa vorresti che faccia il tuo portafoglio obbligazionario?

  • Sto cercando di accumulare rendimento.
  • Sto cercando di ridurre il rischio.
  • Sto cercando di proteggermi dai downside.
Ognuna di queste risposte è unica in termini di ciò che il mondo obbligazionario può fornire per soddisfare queste aspettative.

Absolute return
Riteniamo che un investitore che desidera generare absolute return dalla propria allocation obbligazionaria dovrebbe concentrarsi su quelli che noi chiamiamo generatori di alpha: il debito dei mercati emergenti (sia in valuta forte che locale), l'high yield ed il mercato dei prestiti a leva finanziaria.

Date le nostre aspettative di crescita modesta per i prossimi 12 mesi e l'inflazione che rimane sotto controllo, ci aspettiamo che il ciclo di default rimanga benigno, con differenze di prezzo tra le obbligazioni (spread) che potrebbero rimanere contenute.
In questo contesto, preferiamo il debito dei mercati emergenti e lo spazio di credito all'interno del range di generatori di alfa. Dynamic Solutions trova interessanti le attività dei mercati emergenti, in particolare con la Fed in attesa e le aspettative di una modesta accelerazione della crescita nella seconda metà del 2019. Interessante anche lo spazio per il prestiti a leva, visto il rendimento che questi asset stanno generando.

Riduzione rischio
Per coloro che sono alla ricerca di rendimenti modesti con un occhio alla volatilità – si può voler considerare titoli investment grade o garantiti da ipoteca. Si tratta di obbligazioni di qualità superiore che hanno ancora un modesto margine di upside, ma tendono a mostrare una volatilità più bassa, il che significa che hanno il potenziale per fornire una qualche forma di riduzione del rischio e una solida diversificazione. In questo spazio, il team guarda positivamente allo spazio investment grade. Date le nostre aspettative economiche e di inflazione, l'investment grade potrebbe guadagnare una bella cedola con il potenziale per un upside limitato, spread più stretti e volatilità limitata.

Protezione da downside
Molti consulenti in cerca di protezione, utilizzano spesso la quota azionaria del proprio portafoglio come principale fattore di rendimento. Pertanto, al fine di fornire un premio al rischio sulle azioni, i bond di stato USA tendono ad essere lo strumento migliore, data la sua tendenza a correlazioni negative con l’azionario in contesti di risk-off. Tenete presente che gli strumenti a scadenza breve sono state la moda degli ultimi tempi, una tendenza che sicuramente abbiamo visto con i nostri clienti negli ultimi trimestri. Una scadenza breve significa una bassa esposizione all'andamento dei tassi di interesse. In un contesto risk-off, l’obbligazionario a bassa duration potrebbe non generare molto rendimento da capital gain data la mancanza di sensibilità ai tassi d'interesse.
I consulenti alla ricerca di un premio al rischio azionario o di una protezione dai downside possono prendere in considerazione Treasury a scadenza più alta per soddisfare tale esigenza.

Obbligazionario con una missione
I consulenti che stanno cercando di riposizionare la loro allocation obbligazionaria dovrebbero ricordarsi di chiedersi: Cosa voglio che ottenga il mio portafoglio? Stabilire chiari obiettivi finanziari con i clienti e comprendere le loro esigenze e tolleranze al rischio può aiutare a chiarire quale ruolo può svolgere la componente obbligazionaria di portafoglio.
I titoli a reddito fisso possono comportare uno o più dei seguenti rischi: credito, tasso d'interesse (in quanto i tassi d'interesse aumentano i prezzi delle obbligazioni in genere scendono), inflazione e liquidità.

Questo materiale è destinato esclusivamente a scopo informativo e non deve essere interpretato come una raccomandazione o un consiglio di investimento, in quanto il Portfolio Clarity Model Program non tiene conto degli obiettivi di investimento, della tolleranza al rischio, delle restrizioni, delle esigenze di liquidità o di altre caratteristiche di un particolare investitore.

Alpha: Misura della differenza tra i rendimenti effettivi di un portafoglio e la sua performance attesa, dato il suo livello di rischio di mercato sistematico. Un alfa positivo indica una sovraperformance e un alfa negativo indica una sottoperformance rispetto al livello di rischio sistematico del portafoglio.

La diversificazione non garantisce un profitto né protegge da una perdita.

Il rischio di durata misura la sensibilità del prezzo di un'obbligazione alle variazioni dei tassi di interesse. I fondi obbligazionari e le singole obbligazioni con una durata più lunga (una misura della vita attesa di un titolo) tendono ad essere più sensibili alle variazioni dei tassi di interesse, rendendoli di solito più volatili rispetto ai titoli di durata inferiore.

L'investimento comporta dei rischi, compreso il rischio di perdita. Il rischio di investimento esiste con gli investimenti azionari, il reddito fisso e gli investimenti alternativi. Non vi è alcuna garanzia che gli investimenti raggiungeranno i loro obiettivi di performance o che le perdite saranno evitate.

Il rischio di tasso di interesse è un rischio importante per tutti gli obbligazionisti. Con l'aumento dei tassi, le obbligazioni esistenti che offrono un tasso di rendimento inferiore diminuiscono di valore perché le obbligazioni di nuova emissione che pagano tassi più elevati sono più attraenti per gli investitori.

Spread: La differenza di rendimento tra titoli di Stato e titoli di Stato non-Tesoro.

Dynamic Solutions è un team di Natixis Investment Managers International risultatante della fusione della divisione Investment and Client Solutions (ICS) di Ostrum AM e della divisione Portfolio Research and Consulting Group (PRCG) di Natixis Investment Managers UK Limited.