Amber Fairbanks

Portfiolio manager
Mirova
Pur aspettandoci una ripresa economica nel 2021 e un mondo più “normale” di quanto non sia mai sembrato dall’inizio della pandemia, crediamo che i trend emersi durante questa crisi persisteranno per molti anni.
Nel dicembre 2020, abbiamo chiesto ai nostri esperti il loro parere sui cinque quesiti chiave che l'economia globale si troverà ad affrontare all'inizio del secondo anno della pandemia.

Qui Amber Fairbanks offre le sue riflessioni sui fattori chiave che guideranno il contesto di mercato nel 2021.
horz bar chart Mirova
Covid-19: il mondo tornerà alla “normalità”
Pur aspettandoci una ripresa economica nel 2021 e un mondo più “normale” di quanto non sia mai sembrato dall’inizio della pandemia, crediamo che i trend emersi durante questa crisi persisteranno per molti anni, influenzando le opportunità di crescita nel lungo termine.

La digitalizzazione dell’economia ha subito un’accelerazione sulla scia del crescente ricorso allo smart working e agli acquisti online, due tendenze che probabilmente perdureranno anche dopo il Covid. È probabile che il settore sanitario benefici di una maggiore spesa pubblica e supporto politico, via via che i governi riconoscono le loro mancanze nella gestione della crisi pandemica. La spesa pubblica ha registrato aumenti significativi in tutto il mondo, limitando la capacità degli Stati di supportare ulteriormente le rispettive economie nell’eventualità di una nuova crisi.

L’ESG è entrato nel mainstream
Gli investimenti ESG hanno registrato una crescita straordinaria negli ultimi anni e gli asset manager tendono sempre più frequentemente ad imprimere un marchio di sostenibilità alle loro strategie per poter intercettare una parte di questo flusso di capitali. Alcuni gestori lo hanno fatto in modo attento e accrescitivo, ma in molti casi ciò è stato fatto con modalità che hanno aggiunto un valore limitato, se non nullo, ai risultati di investimento, poiché i criteri ESG non sono diventati una componente significativa o intenzionale del processo. Con il moltiplicarsi delle cosiddette strategie ESG, una tendenza che a nostro avviso è destinata a proseguire dato l’interesse crescente nei loro confronti, diventa fondamentale che gli investitori comprendano la modalità di integrazione dei criteri ESG nel processo di investimento di un gestore, per assicurarsi che sia significativa ed intenzionale.