Menu

Il nostro impegno a favore della diversità e dell'inclusione
Natixis Investment Managers si adopera con impegno a costruire il proprio staff nel rispetto dei principi di diversità e di inclusione. Per un gestore globale come noi, declinato in più di 20 società di gestione indipendenti, la diversità dei punti di vista è al centro di ogni azione.

Lavoriamo costantemente per creare un clima che promuova la diversità e l’inclusione in tutte le loro forme, senza distinzione di genere, razza, religione, orientamento sessuale, abilità, etnia e provenienza. Crediamo che, così facendo, sia possibile offrire pari opportunità ai nostri dipendenti e risultati migliori ai clienti e alle comunità in cui operiamo.
Cultura
La cultura di Natixis si caratterizza per l’apertura a nuove idee, la dedizione e l’approccio creativo alla risoluzione dei problemi. Crediamo fermamente che il nostro bene più prezioso siano i dipendenti, cioè le persone che permettono alla nostra azienda di progredire grazie alle loro competenze, alla loro dedizione e alle loro prospettive uniche. Con questo spirito continuiamo a investire nei nostri collaboratori per offrire loro una vita più ricca tanto sul piano professionale quanto su quello personale.

Ai nostri dipendenti offriamo un ambiente lavorativo piacevole e gratificante. Li invitiamo a partecipare a svariate iniziative ed eventi esterni, mettendo anche a disposizione soluzioni flessibili di lavoro da casa e un generoso pacchetto di prestazioni complementari.

Sosteniamo la nostra azienda nella missione di migliorare la vita delle persone sviluppando una forza lavoro impegnata ed estremamente efficiente. Siamo convinti che apprendimento e sviluppo siano processi continui. In quest’ottica, chiediamo a ogni dipendente di impegnarsi a partecipare ad almeno un corso ogni sei mesi nell’ambito del suo percorso di formazione continua.

41%
del personale (compreso quello delle società di gestione affiliate) è composto da donne1
28%
dei componenti della Direzione e dei Comitati Esecutivi è composto da donne2

26%
dei Gestori di Portafoglio sono donne1

Una forza lavoro varia e inclusiva mette in discussione il modo di pensare convenzionale e crea un ambiente di lavoro più dinamico e gratificante. I dipendenti hanno così la possibilità di imparare reciprocamente e di mettere alla prova le proprie convinzioni.

~ Tracey E. Flaherty
Senior Vice President, Global Head of Corporate Social Responsibility and Public Affairs


Employee Resource Groups (ERG)
La nostra cultura contribuisce a ispirare prospettive diverse, idee nuove e opportunità di crescita. Ci impegniamo a fondo per garantire che i nostri dipendenti si sentano a proprio agio e vengano valorizzati e apprezzati per il loro contributo.

I nostri dipendenti possono partecipare a una serie di gruppi interculturali mondiali e regionali che costituiscono preziosi punti di contatto per fare rete e per impegnarsi nella comunità; ne ricordiamo alcuni:

DI ERG Logo   ABLE

Adults Building Leadership Experience (ABLE) riunisce i collaboratori Natixis di età compresa tra 21 e 39 anni, stimolandoli a concentrarsi sulla crescita professionale e sui fondamentali unici che aiutano a fidelizzare i giovani professionisti verso l'azienda.

DI ERG Logo   All Equals

All Equals è un gruppo di affinità per i dipendenti appartenenti o vicini alle comunità LGBTQ+.

DI ERG Logo   LaF

LaF è un forum animato da contenuti latinoamericani ma aperto a tutti i collaboratori; offre opportunità di networking, oltre a relazioni informali di mentoring e supporto.

DI ERG Logo   leafs

leafs si impegna a promuovere un futuro sostenibile e il miglioramento della nostra impronta ecologica attraverso la riduzione dei rifiuti e l'utilizzo di energie rinnovabili.

DI ERG Logo   MADE

MADE aiuta a promuovere un clima che sostiene i dipendenti provenienti da contesti culturali diversi attraverso workshop mirati allo sviluppo personale e professionale, oltre che ad attività di networking e di mentoring.

DI ERG Logo   Mental Health Focus

Mental Health Focus si concentra sul benessere dei dipendenti e promuove la sensibilizzazione nei confronti degli aspetti legati alla salute mentale.

DI ERG Logo   winn

WINN è una rete mondiale a supporto della carriera e della crescita personale delle donne presenti in Natixis attraverso lo sviluppo di capacità di leadership e l’offerta di opportunità di apprendimento, networking, mentoring e sponsorship.


Diversità e collaborazioni
Natixis intende promuovere partnership e cogliere eventuali opportunità di collaborazione con organizzazioni che condividono il nostro impegno a favore della costruzione di ambienti di lavoro che garantiscano diversità e inclusione. Alcuni esempi di collaborazioni di questo tipo:


Carta per la diversità e l’inclusione

1. Impegno programmatico a favore della diversità e dell’inclusione

Natixis Investment Managers s’impegna a sostenere la diversità e a creare una cultura inclusiva. La nostra attività si fonda sulle persone e, per questo, ci sforziamo di garantire il benessere dei nostri dipendenti e di creare un ambiente aperto a culture e a gruppi diversi in tutte le nostre interazioni con i i dipendenti, i clienti, i visitatori, i fornitori, i collaboratori, gli azionisti, gli investitori e le comunità in cui operiamo. Teniamo molto alla diversità, in quanto crediamo che sia importante per il successo dell’azienda e indispensabile per raggiungere i nostri obiettivi strategici.

Natixis Investment Managers riconosce il potenziale apporto di tutti i collaboratori all’ambiente di lavoro.

I dipendenti hanno diritto a essere trattati con rispetto e dignità per l’intera durata del loro rapporto di lavoro con Natixis Investment Managers e a non essere discriminati in alcun modo. Applichiamo una politica di tolleranza zero nei confronti di qualsiasi forma di intimidazione, di molestia, di vessazione e di razzismo.

Ci proponiamo di raggiungere standard superiori a quelli previsti dalla legge e siamo impegnati attivamente a stimolare una cultura che promuova la diversità e le pari opportunità.

2. Responsabilità dell’azienda

  • Sostenere e promuovere attivamente la diversità e l’inclusione e garantire che tutti i nostri dipendenti siano valorizzati e trattati con dignità e rispetto.
  • Adoperarsi senza sosta per offrire ai dipendenti un ambiente lavorativo in cui non sia presente alcuna forma di discriminazione.
  • Garantire che i manager collaborino con il personale per creare e sostenere un ambiente di lavoro inclusivo in cui ci sia spazio per valorizzare il contributo specifico di ciascuno.
  • Garantire che le decisioni che incidono sul rapporto di lavoro, oltre che sulla formazione, la promozione e la carriera, siano basate sulle capacità dei singoli e su requisiti effettivi per lo svolgimento dell’attività lavorativa.
  • Rispettare la normativa vigente pretendendo da ogni dipendente il rispetto delle regole minime di comportamento nei confronti dei colleghi e delle altre persone con cui entrano in contatto nell’ambito del proprio lavoro in Natixis Investment Managers.
  • Rivedere regolarmente la politica sulla diversità e l’inclusione e la sua attuazione e aggiornarla in modo opportuno per individuare ed eliminare eventuali pratiche potenzialmente discriminatorie.
  • Attraverso la presente politica, trasmettere al personale e ai manager le informazioni appropriate in materia di diversità e di inclusione sul posto di lavoro e prevedere una formazione specifica sull’argomento per tutti i dipendenti.
  • Ove ragionevole e fattibile, inserire le opportune modifiche per soddisfare le esigenze di dipendenti, visitatori e clienti diversamente abili.
  • Garantire che tutte le pubblicazioni e la documentazione interna rispecchino, nel linguaggio e nelle immagini, la diversità del nostro personale e dei nostri clienti.
  • Mettere a disposizione dei clienti prodotti, soluzioni e servizi d’investimento che non presentino alcuna forma di discriminazione e/o vessazione illecita.

3. Reclutamento e selezione

Essendo un gestore che opera su scala globale, Natixis Investment Managers si avvale di personale proveniente da ogni parte del mondo. Crediamo che i nostri dipendenti e il loro background culturale, etnico, linguistico e nazionale molto eterogeneo apportino un prezioso contributo di conoscenze che ci consente di capire la complessità dei mercati globali e di sostenere meglio i nostri clienti ovunque nel mondo. Abbiamo introdotto programmi che ci permettono di individuare, per l’eventuale assunzione, donne e candidati di talento appartenenti a etnie o gruppi sottorappresentati, con l’obiettivo di sostenerli nel diventare professionisti di successo; contemporaneamente, investiamo per sviluppare nella filiera opportunità mirate ai dipendenti più performanti, a prescindere dalla loro provenienza e dall’età.

Di recente abbiamo lanciato il Natixis Scholarship Program perché abbiamo ritenuto che, storicamente, il settore finanziario non abbia fatto abbastanza per attrarre talenti diversi partendo già in giovane età. Il nostro programma per la diversità e l’inclusione prevede di sviluppare un bacino eterogeneo di giovani talenti, per fare in modo che seguano un percorso accademico e che acquisiscano la necessaria esperienza diretta per affermarsi nel settore finanziario. Altrettanto importante, intendiamo stimolare i candidati più promettenti a intraprendere una carriera nel campo della gestione finanziaria e a costruirla con noi. Per ampliare questo impegno, abbiamo deciso di istituire un programma di borse di studio destinate agli studenti universitari appartenenti a minoranze sottorappresentate, con l’auspicio che la loro partecipazione contribuisca a migliorare la diversità nel nostro settore e ad arricchire il bacino di talenti di Natixis IM. Le borse di studio saranno attribuite a due studenti di discipline economiche, tenendo conto della loro situazione reddituale, e il nostro programma sosterrà lo sviluppo degli studenti attraverso stage e azioni di mentoring da parte del nostro team. Il programma partirà inizialmente negli Stati Uniti, dove possiamo contare su collaborazioni con le università e programmi di mentoring già avviati, per espandersi poi anche in altri paesi.

Natixis Investment Managers si rivolge a candidati di qualsiasi estrazione sociale e ambisce a rispecchiare la diversità delle comunità in cui operiamo. Ci impegniamo a garantire un trattamento equo lungo l’intero processo di reclutamento. A tal fine, sarà necessario:

  • Verificare che le mansioni siano definite in modo pertinente e non discriminatorio.
  • Assicurare che i testi e le immagini usati negli annunci per la ricerca di personale rispecchino e si rivolgano a tutte le componenti della società e siano conformi alla legge.
  • Cercare di costituire un bacino diversificato di candidati qualificati per ogni posizione.
  • Garantire che tutti i ruoli siano accessibili anche a candidati interni.
  • Selezionare solo i soggetti che presentino capacità e qualifiche il più corrispondenti possibile alla mansione definita.
  • Durante i colloqui, formulare domande corrette, obiettive e coerenti.
  • Conservare la documentazione relativa all’iter di reclutamento e selezione e ai colloqui.
  • Sorvegliare le fasi di reclutamento e di selezione per garantire pari opportunità lungo l’intero processo e intervenire per eliminare eventuali pratiche discriminatorie.

4. Controllo della diversità

Allo scopo di avere un quadro preciso della situazione di Natixis Investment Managers e di individuare eventuali disparità, intendiamo raccogliere, su base volontaria, informazioni personali sulla diversità dei potenziali neoassunti e dei dipendenti che già lavorano presso di noi. È infatti nostra intenzione condurre sondaggi presso il personale e invitare tutto lo staff attuale a parteciparvi, ove possibile. Desideriamo infatti che ciascun dipendente possa usufruire di gruppi di supporto adeguati e di eventuale aiuto, fermo restando che, per raggiungere questo obiettivo, è fondamentale poter contare sulla collaborazione del nostro personale.

Tutti i dati personali sono conservati e sottoposti a trattamento in accordo con la legge vigente in materia di protezione dei dati personali (Data Protection Act), con il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e con gli eventuali Codici di condotta emanati dal Garante della privacy o dalle autorità competenti dei diversi paesi.