Contesto e idee per la costruzione di portafoglio.

Alessandro Marolda, Analista di NIM Solutions spiega la diversificazione quantitativa e qualitativa e il contributo degli investimenti ESG.

Video 1 of 3

L'impatto della crisi pandemica ha accelerato i cambiamenti che stavano già plasmando le economie e la società e il settore finanziario deve continuare ad adattarsi per soddisfare le esigenze di lungo termine degli investitori. Ciò significa cercare idee di investimento alternative che non solo si sono dimostrate resilienti durante il lockdown, ma che anche in futuro potrebbero essere vantaggiose per i clienti.

Secondo il Natixis Global Survey of Financial Professionals 2020 - condotto a marzo e aprile, all'apice della volatilità - la maggior parte degli investitori riteneva che in quel momento gli alternative fossero più interessanti. Ha rilevato che la stragrande maggioranza degli asset manager (68%) utilizza alternative per generare rendimenti, mentre il 54% trova questa asset class sempre più attraente.

Le soluzioni alternative, sia liquide che illiquide, sono state al centro dell'ultima puntata del Natixis Streamshow. Il pubblico si è sintonizzato per ascoltare i punti di vista dei diversi gestori del gruppo, ognuno dei quali ha analizzato l'impatto finanziario e sociale dei propri investimenti.

Natixis Investment Managers Solutions1 ha illustrato come, di fronte a Covid-19 e alla flessione del mercato, i dati mostrano che il settore della sostenibilità sta superando il mercato. Al di là della crisi, l'ESG sembra destinato ad essere il trend di investimento prevalente per gli anni a venire.

Continuando su questo tema, Mirova ha esplorato il potenziale dei modelli economici sostenibili basati sulla produzione da sistemi naturali, sia a livello del suolo che degli oceani, come parte del suo impegno a investire 1 miliardo di dollari in soluzioni Natural Capital entro il 2022. Thematics Asset Management invece ha delineato l'opportunità di investimento offerta dai servizi idrici, spiegando come il cambiamento demografico nelle economie emergenti - il passaggio dalle aree rurali a quelle urbane - stia mettendo a dura prova le infrastrutture esistenti. Infine le view global macro di H20 Asset Management.

Riteniamo che la recente crisi spingerà i governi e gli investitori verso una maggiore consapevolezza dell'impatto degli investimenti, mentre guardiamo alla ricostruzione delle economie e della società partendo da uno dei momenti più difficili della storia recente.

E la buona notizia è che le turbolenze e l'incertezza della pandemia non hanno soffocato l'ottimismo del settore finanziario globale. Secondo la Natixis Investment Managers Global Survey of Financial Professionals 20202 su 2.700 professionisti della finanza di 16 Paesi, le aspettative di crescita del business erano del 2,5% per il 2020 e del 13,7% per i prossimi tre anni.


Scopri di più con i nostri video e i nostri approfondimenti.

Speakers

Andrea Cabrini

Director
Class CNBC

Barbara Galliano

Head of Retail Distribution, Deputy Country Head Italy
Natixis Investment Managers

Matthieu Genessay

Client Portfolio Manager
H2O Asset Management

Raphael Lance

Head of Renewable Energy Infrastructures
Mirova Environment and Infrastructure

Antonio Bottillo

Executive Managing Director, Country Head Italy
Natixis Investment Managers

Alessandro Marolda

Analista
Natixis Investment Managers Solutions

Simon Gottelier

Partner e Senior Portfolio Manager
Thematics Asset Management
DEDICATO ESCLUSIVAMENTE A CONSULENTI FINANZIARI E INVESTITORI PROFESSIONALI

1 Natixis Investment Managers Solutions è una divisione di NIM International ed è il risultato della fusione della divisione ICS all'interno di Ostrum AM e della divisione Portfolio Research and Consulting Group (PRCG) di Natixis

2 Natixis Investment Managers, 2020 Global Survey of Financial Professionals, condotta da CoreData Research, marzo-aprile 2020. Per l'indagine sono stati consultati 2.700 consulenti finanziari di 16 paesi.