Il 24 marzo scorso, un articolo di Bloomberg ha catturato l’attenzione dell’universo della tecnologia di consumo: Apple starebbe per proporre una formula in abbonamento per i suoi prodotti hardware, compresi iPhone, iPad e MacBook.

Da due anni a questa parte, il colosso tecnologico promuove incessantemente vari servizi di abbonamento presso i suoi fan più fidelizzati - quale soluzione migliore di un pacchetto con la formula “bundle”?

I pacchetti sono una manna tanto per i clienti quanto per i fornitori. Offrono al cliente la possibilità di accedere a una combinazione di servizi, a un prezzo interessante e, allo stesso tempo, permettono al fornitore di offrire nuovi servizi al cliente. Più servizi comportano un tasso di fidelizzazione più elevato, perché il cliente è meno tentato di disdire l’abbonamento per non correre il rischio di rinunciare a troppi servizi. Ne consegue una maggiore soddisfazione del cliente, una redditività superiore, una valutazione più elevata dell’azienda e, in ultima analisi, la possibilità di un maggiore ritorno sull’investimento.

Un approccio che sta coinvolgendo un numero crescente di aziende nei settori più diversi dell’economia.

Thematics Asset Management, Società affiliata di Natixis Investment Managers. Una SAS (Société par Actions Simplifiée) francese con un capitale sociale di 191 440 euro. RCS Parigi: 843 939 992. Regolamentata dall'AMF (Autorité des Marchés Financiers), con il numero GP 19000027. 20, rue des Capucines 75002 Parigi, Francia.